Blog

Borse di studio sul paesaggio

La Fondazione Benetton Studi Ricerche, nel quadro delle attività di ricerca sul paesaggio e la cura dei luoghi sviluppate con il proprio Comitato scientifico, istituisce annualmente borse di studio sul paesaggio intitolate rispettivamente a Sven-Ingvar Andersson (1927-2007), Rosario Assunto (1915-1994) e Ippolito Pizzetti (1926-2007), figure fondamentali per il lavoro scientifico della Fondazione fin dalla sua istituzione. L’eredità del loro magistero continua a ispirare e orientare gli studi e le ricerche sul paesaggio e per questa ragione le borse di studio sono indirizzate a tre aree tematiche che ne rappresentano il profilo culturale e il campo operativo:

Progetto di paesaggio (Sven-Ingvar Andersson)
Teorie e politiche per il paesaggio (Rosario Assunto)
Natura e giardino (Ippolito Pizzetti)

La sesta edizione 2020/2021 prevede l’attivazione di due borse di studio semestrali per le quali viene richiesto di presentare un progetto di ricerca coerente con i temi sviluppati dalla Fondazione nel campo del paesaggio, in oltre un trentennio di attività, con iniziative di ricerca, formazione, sperimentazione, comunicazione e divulgazione.

La durata delle borse di studio, residenziali e non prorogabili, è di sei mesi.
Il valore di ciascuna borsa è fissato in euro 10.000,00 (lordi).
Il periodo di svolgimento sarà dal 15 gennaio 2021 al 15 luglio 2021.

Bando e modulo di iscrizione al link

Riqualificazione della piazza di Via Vittorio Emanuele a Conselve

La  Camera di Commercio di Padova, in collaborazione con il Comune di Conselve, nell’ambito del progetto per la valorizzazione del distretto del commercio denominato “Commercio a Conselve tra sviluppo ed armonia”, approvato e cofinanziato dalla Regione del Veneto con DGR n. 608 del 14.05.2019, indice un concorso di idee per premiare la migliore proposta per la riqualificazione della piazza di via Vittorio Emanuele.

Il concorso è rivolto a professionisti singolarmente o in gruppo di lavoro. 

Il premio per la proposta vincitrice è di € 5.000,00.

La scadenza per la presentazione delle proposte ideative è il 15.6.2020 alle ore 12.00.

Il Bando e la domanda di partecipazione sono scaricabili al link https://www.pd.camcom.it/progetti-innovazione/bandi-per-progetti-e-partenariati/bandi/concorso-di-idee-commercio-a-conselve-tra-sviluppo-ed-armonia.

Riqualificazione di viale Risorgimento e viale Indipendenza a Canelli

Il Comune di Canelli, in provincia di Asti, bandisce un concorso di idee per la riqualificazione di viale Risorgimento e viale Indipendenza nell’obiettivo di trasformare questi assi viari in spazi verdi attrattivi, di ritrovo per la popolazione, facilmente accessibile e a misura d’uomo.

Si richiede che le proposte sposino un’idea di viale in cui il verde sia l’elemento predominante (cercando di preservare ove possibile l’alberata preesistente in viale Risorgimento), che diventi punto di attrazione e socialità grazie alla creazione di spazi, percorsi pedonali, siti dedicati alla lettura e di relax.

Cercando di sfruttare al meglio le caratteristiche morfologiche del luogo, l’assetto del viale dovrà quindi essere coerente con la volontà dell’Amministrazione di creare un polmone verde con dislocazione in posizione periferica di parcheggi.

Al centro della progettazione dovrà infine esserci il concetto di “accessibilità”, intesa non solo come risposta tecnica alla normativa in vigore, bensì come riflessione più ampia sui bisogni, le esigenze e i desideri connessi a una sicura, piacevole, soddisfacente ed autonoma fruizione degli spazi, per tutti, compresa l’accessibilità al web.

Il costo stimato per la realizzazione dell’opera, comprensivo degli oneri della sicurezza, è di € 400.000,00 compresa I.V.A.

PREMIO

  • al 1° classificato: 5.000,00 Euro (quale eventuale anticipo sugli incarichi successivi e/o rimborso spese).

Il premio potrà non essere assegnato per mancanza di proposte valutate idonee dalla Commissione Giudicatrice.
La Commissione Giudicatrice può decidere all’unanimità d’attribuire speciali menzioni o segnalazioni non retribuite.

Rigenerazione dell’edificio “Ex frigorifero militare”

La Fondazione della Cassa di Risparmio di Cuneo ha indetto un concorso di progettazione a procedura aperta in due gradi in modalità informatica per la rigenerazione dell’edificio denominato “ex Frigorifero Militare” sito in Cuneo tra le vie Sette Assedi, Corso J.F. Kennedy e Carlo Manfredi di Luserna.

Oggetto del Concorso è la redazione del progetto di fattibilità tecnico economica e l’individuazione dei progettisti che eseguiranno tutti i gradi progettuali necessarie per la realizzazione dell’opera inclusa la Direzione dei Lavori. 

Per le procedure del concorso e per i rapporti fra Fondazione CRC e concorrenti saranno utilizzate esclusivamente vie telematiche, attraverso il sito web https://www.concorsiawn.it/frigorifero-militare 

CALENDARIO

  • Chiusura delle iscrizioni e contestuale invio degli elaborati e della documentazione amministrativa per il 1° grado, entro le ore 12:00 del giorno 13/07/2020 
  • Chiusura del periodo per l’invio degli elaborati e dell’eventuale documentazione amministrativa per il 2° grado, entro le ore 12:00 25/09/2020 
  • Seduta pubblica decriptazione documenti amministrativi e proclamazione graduatoria provvisoria 09/10/2020

PREMI

  • Premio per il 1° classificato: €. 40.000,00 inteso come acconto sul successivo incarico
  • Premio per il 2° classificato: €. 10.000,00
  • Premio per il 3° classificato: €. 8.000,00
  • Premio per il 4° classificato: €. 5.000,00
  • Premio per il 5° classificato: €. 5.000,00 

Assemblea ordinaria degli iscritti

L’assemblea generale ordinaria degli iscritti è convocata presso la sede dell’Ordine in B.go Retto, 21/A, Parma per il giorno 15 giugno alle ore 12,30 in prima convocazione ed in seconda convocazione in modalità telematica, tramite collegamento internet, secondo le istruzioni di partecipazione allegate

MARTEDI’ 16 GIUGNO  ALLE ORE 18,00

con il seguente ORDINE DEL GIORNO

  1. Modalità di svolgimento dell’Assemblea
  1. Introduzione del Presidente
  1. Bilancio Consuntivo 2019
  1. Varie ed eventuali

Dal governo: indennità per aprile e maggio

È stato pubblicato il 19.05.2020 in GU il DPCM 34/2020, che conferma le indennità ai liberi professionisti iscritti alle Casse privatizzate anche per aprile e maggio.

E’ previsto che l’importo dei bonus, i requisiti di accesso e le modalità operative per le richieste siano regolamentati da un nuovo Decreto attuativo e non sono ancora stati resi noti. Ogni aggiornamento a sarà disponibile sul sito di Inarcassa.

Approvato il nuovo regolamento riscatti e ricongiunzioni

Con nota prot. 0005257, il 27 aprile u.s., il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato l’approvazione delle modifiche del Regolamento Riscatti e Ricongiunzioni deliberate dal CND nella riunione del 28 febbraio-1 marzo 2019.

Le modifiche introdotte entreranno in vigore dal 1° gennaio 2021

Le novità principali riguardano i requisiti di accesso alla ricongiunzione contributiva e il calcolo della relativa quota di pensione:

  • la ricongiunzione contributiva non onerosa dei periodi lavorativi anteriori al 2013 – come alternativa alla ricongiunzione retributiva onerosa – è permessa agli iscritti che alla data della domanda abbiano maturato almeno 15 anni di anzianità di iscrizione e contribuzione a Inarcassa;
  • sono stati introdotti parametri specifici per il calcolo della quota di pensione dei periodi ricongiunti con “metodo contributivo” per tener conto dei maggior oneri derivanti dalla reversibilità del trattamento ai superstiti.

Le variazioni regolamentari sono state adottate nell’ottica di garantire maggiore equità e sostenibilità delle prestazioni. (https://www.inarcassa.it/site/home/cose-inarcassa/regolamenti.html)

Rafael Moneo – Conferenza MantovArchitettura 2015

La Federazione Ordini Architetti P.P.C. Emilia-Romagna, grazie alla collaborazione con ProViaggiArchitettura, promuove la Conferenza dell’architetto spagnolo Rafael Moneo,svoltasi nell’ambito del programma culturale di MantovArchitettura 2015.

Considerato che l’erogazione di eventi in FAD asincrono da parte della Federazione è in fase di sperimentazione e verificato che le piattaforme (Moodle e Imateria) non consentono una erogazione contestuale limitata ai soli Ordini della regione Emilia-Romagna, per fruire dell’evento sarà possibile accedere esclusivamente attraverso il seguente link IMATERIA.

L’evento pertanto non sarà visibile nell’area pubblica della piattaforma IMATERIA; ciò non toglie che i meccanismi di iscrizione, erogazione e di verifica delle presenze restino invariati, con attribuzione automatica dei CFP da parte del sistema al completamento delle procedure richieste.

L’evento è gratuito e disponibile fino al 31/12/2020.

Per ottenere i 2 Crediti Formativi Professionali, è necessario seguire i video della Conferenza per l’intera durata.

Al termine della Conferenza sarà proposto un quiz di verifica dell’apprendimento.

Una volta superato il quiz finale, cliccare su “Chiudere la finestra per uscire dall’aula“, tornare sulla piattaforma [email protected] e, per ottenere i CFP,  cliccare su “Verifica esito del corso“.

ATTENZIONE: E’ fortemente consigliata la visione del video in continuità, senza utilizzare il cursore di trascinamento (nè in avanti, nè indietro), fino alla fine del Video stesso (pena il possibile blocco delle funzionalità del Corso). Una volta ottenuto il Completamento del video sarà possibile rivederlo e spostare quante volte si vuole il cursore in avanti e indietro.

Per informazioni o comunicazioni, è disponibile l’indirizzo mail: [email protected]

In allegato locandina.

Smiljan Radic – Conferenza Casabella laboratorio 2019

La Federazione Ordini Architetti P.P.C. Emilia-Romagna, grazie alla collaborazione con ProViaggiArchitettura, promuove la Conferenza dell’architetto cileno Smiljan Radic, svoltasi nell’ambito delle Lezioni Casabella laboratorio 2019.

Considerato che l’erogazione di eventi in FAD asincrono da parte della Federazione è in fase di sperimentazione e verificato che le piattaforme (Moodle e Imateria) non consentono una erogazione contestuale limitata ai soli Ordini della regione Emilia-Romagna, per fruire dell’evento sarà possibile accedere esclusivamente attraverso il seguente link IMATERIA.

L’evento pertanto non sarà visibile nell’area pubblica della piattaforma IMATERIA; ciò non toglie che i meccanismi di iscrizione, erogazione e di verifica delle presenze restino invariati, con attribuzione automatica dei CFP da parte del sistema al completamento delle procedure richieste.

L’evento è gratuito e disponibile fino al 31/12/2020.

Per ottenere i 2 Crediti Formativi Professionali, è necessario seguire i video della Conferenza per l’intera durata.

Al termine della Conferenza sarà proposto un quiz di verifica dell’apprendimento.

Una volta superato il quiz finale, cliccare su “Chiudere la finestra per uscire dall’aula”, tornare sulla piattaforma [email protected] e, per ottenere i CFP,  cliccare su “Verifica esito del corso”.

ATTENZIONE: E’ fortemente consigliata la visione del video in continuità, senza utilizzare il cursore di trascinamento (nè in avanti, nè indietro), fino alla fine del Video stesso (pena il possibile blocco delle funzionalità del Corso). Una volta ottenuto il Completamento del video sarà possibile rivederlo e spostare quante volte si vuole il cursore in avanti e indietro.

Per informazioni o comunicazioni, è disponibile l’indirizzo mail: [email protected]

In allegato locandina.

Un invito, da remoto, all’Assemblea estiva

Cari colleghi,

in questi ultimi mesi l’abituale attività culturale dell’Ordine ha dovuto necessariamente subire ritardi o essere trasferita on line, trasformata e adeguata alle circostanze.

Nonostante le limitazioni fisiche che noi tutti abbiamo sperimentato, abbiamo messo a frutto questo tempo sospeso per collaudare la formazione a distanza mediante nuovi strumenti di comunicazione, che potranno essere utili anche quando la pandemia sarà superata. Oltre alle ormai numerose proposte formative che trovate on line, con la Federazione Ordini Architetti dell’Emilia-Romagna e l’Università di Parma, è stata organizzata in remoto la presentazione del tirocinio professionale che potrà sostituire la prova pratica all’Esame di Stato. È finalmente partito un progetto che ci stava molto a cuore, perché offre una nuova opportunità di formazione e di collaborazione per la nostra categoria.

La contingenza ha significato purtroppo rallentamenti nei nostri rapporti con le Istituzioni, gli Enti e gli interlocutori cittadini con i quali avevamo aperto diversi tavoli di lavoro. Alcuni progetti hanno subito battute di arresto e attendono tempi più sicuri per poter essere riavviati. Un esempio tra tutti è l’importante mostra sui Farnese e l’Architettura: anche se il gruppo di lavoro, guidato dal Comitato Scientifico, ha proseguito le attività di studio e progettazione, l’inaugurazione che avrebbe dovuto svolgersi in autunno è stata rimandata alla primavera del 2021.

Questo è stato il tempo delle riflessioni, dell’apertura di nuovi dialoghi e della progettualità, che hanno avuto un momento di confronto per la categoria nell’agorà virtuale “Architetti per il futuro”, organizzata sabato 23 maggio dal Consiglio Nazionale, con oltre 300 interventi nell’arco di 24 ore da parte di professionisti da tutta Italia. Un primo passo di un percorso di autoanalisi che certamente dovrà proseguire, trasformando quelli che erano fino ad ora scenari positivisti, concretizzati saltuariamente, in strategie per l’avvenire.

Per quanto i dati di contagio siano ogni giorno in miglioramento, e in un certo senso confortanti, permangono ad oggi notevoli limitazioni a quanto ci è consentito organizzare in presenza. Questo è il principale motivo per cui alcune delle attività che normalmente segnano la stagione estiva dovranno essere riformulate.

Tra queste c’è anche la tradizionale Assemblea estiva dell’Ordine, nella cornice consueta e seguita dalla cena. Purtroppo, questo secondo momento conviviale in cui eravamo soliti salutarci, scambiarci considerazioni e rinsaldare rapporti, non potrà avere luogo. Tuttavia, dobbiamo e vogliamo confermare la prima parte dell’evento, l’Assemblea degli Iscritti vera e propria, che abbiamo deciso di tenere in diretta sulla piattaforma GoToWebinar (avete già ricevuto via PEC la convocazione e le istruzioni per il collegamento). In questa particolare occasione e date le premesse, ci limiteremo a discutere e a votare il bilancio consuntivo 2020, per lasciare spazio poi a vostre eventuali domande. Vi invito fin da ora a partecipare perché, come abbiamo visto tutti in questi mesi, è possibile, ma soprattutto necessario, sentirsi uniti anche a distanza.

Daniele Pezzali

[email protected]

COMUNICAZIONI DALL'ORDINE

INFORMAZIONI ED EVENTI

STAY CONNECTED

1,245FansMi piace