Il Comune di Carrara (MS) ha pubblicato tramite la piattaforma concorsi awn https://concorsiawn.it/concorsi-attivi il Concorso di Progettazione in due gradi per l’affidamento degli incarichi professionali di progettazione per il riuso e la rifunzionalizzazione del tracciato sede dell’ex ferrovia Marmifera al fine di creare un asse polivalente dedicato alla mobilità sostenibile e a verde attrezzato.

L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale è la creazione di un asse polivalente dedicato alla mobilità sostenibile e ad asse verde attrezzato, attraverso il riuso e rifunzionalizzazione del tracciato sede dell’ex ferrovia marmifera, per il collegamento fra l’ex stazione di San Martino e la Stazione di Avenza, e lasciando libertà ai progettisti nella individuazione del tracciato di collegamento tra la stazione di Avenza e il mare, limitando le interferenze con la viabilità ordinaria.

La visione richiesta è quella di immaginare un progetto di territorio che tenga insieme, attraverso un sistema di mobilità lenta, paesaggio e infrastrutture, elementi estetici del paesaggio ed elementi funzionali, valorizzando la qualità dell’esperienza, così come viene percepita quando ci si muove lungo un percorso lento, rievocando la memoria del tracciato e l’identità del territorio, indissolubilmente legata alle cave e alla lavorazione del marmo. Per l’Amministrazione è primaria l’intenzione di valorizzare il “patrimonio culturale materiale e immateriale”, operando mediante un complesso di azioni integrate che comprendono interventi di conservazione, fruizione e valorizzazione anche a fini turistici del bene, così da consentirne l’inserimento del tracciato nei circuiti nazionali e internazionali.

Dato il valore storico della tratta ferroviaria, si intende tutelare e promuovere la possibilità di un ripristino di tale funzionalità, per eventi e occasioni particolari anche ricorrenti, ma non di carattere continuativo, con lo scopo di conseguire una promozione culturale del territorio con la valorizzazione della memoria e dell’identità, una divulgazione dello sviluppo storico e socioeconomico, e l’offerta di una attività turistica alternativa.

CALENDARIO

Chiusura delle iscrizioni e contestuale invio degli elaborati e della documentazione amministrativa per il 1° grado, entro le ore 12:00 del giorno 09/10/2020

Chiusura del periodo per l’invio degli elaborati e dell’eventuale documentazione amministrativa per il 2° grado, entro le ore 12:00 del 12/01/2021

PREMI

Il Concorso si concluderà con una graduatoria di merito e con l’attribuzione dei seguenti premi: Premio per il 1° classificato: € 18.356,03 di cui € 6.000,00, quale acconto del corrispettivo spettante per il successivo incarico del progetto di fattibilità tecnica ed economica, alla proclamazione del vincitore. Successivamente alla verifica positiva da parte del Responsabile Unico del Procedimento del progetto di fattibilità tecnica ed economica, verrà riconosciuta la seconda tranche pari a € 12.356,03.

  • Premio per il 2° classificato: € 2.866,87
  • Premio per il 3° classificato: € 2.000,00
  • Premio per il 4° classificato: € 1.500,00
  • Premio per il 5° classificato: € 1.500,00