Al via i concorsi di progettazione in due gradi che riguardano il Polo civico Flaminio, nell’area ex militare di Via Guido Reni, e il mercato San Giovanni di Dio, a Monteverde.
I bandi – lanciati da Roma Capitale, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti PPC di Roma e provincia – sono stati presentati il 27 agosto, alla Casa dell’Architettura e, dal 2 settembre scorso, sono scaricabili dal portale di Roma Capitale e su Concorsiawn, piattaforma del Cnappc.
Obiettivo: puntare sulla rigenerazione urbana, restituendo ai cittadini spazi pubblici e servizi per la collettività, e garantendo – al contempo – la qualità architettonica degli interventi.
Prosegue, dunque, l’impegno dell’OAR nella promozione dei concorsi di progettazione – dai bandi per le opere di pedonalizzazione e riqualificazione nel II Municipio al concorso per favorire il recupero e l’uso di spazi pubblici a Testaccio – attraverso l’implementazione di rapporti sinergici con enti pubblici e privati attivi sul territorio romano, «affinché il progetto di architettura ritorni ad essere il baricentro delle scelte di trasformazione urbana».

Tutte le informazioni e la documentazione scaricabili dal portale di Roma Capitale: https://www.comune.roma.it/web/it/informazione-di-servizio.page?contentId=IDS636039

I concorsi si svolgeranno in due fasi: nella prima si chiede di individuare le strategie generali guardando al perimetro largo di attenzione di relazione con il contesto. Nella seconda saranno valutati gli approfondimenti e il progetto di dettaglio degli spazi e saranno espletati con procedura informatica tramite piattaforma awn.

Termine ultimo per le iscrizioni, e il contestuale invio degli elaborati e della documentazione amministrativa per la prima fase, le ore 12:00 del giorno 5 ottobre 2020.