Polizza sanitaria RBM: adesioni posticipate al 31 marzo 2021

La copertura sanitaria è costituita da un Piano Sanitario Base, gratuito per tutti gli iscritti ad Inarcassa (in regola con i contributi) e un Piano Sanitario Integrativofacoltativo con premio a carico dell’iscritto. E’ anche possibile richiedere l’estensione facoltativa della copertura ai familiari.

Inarcassa sta lavorando al miglioramento della gestione dei sinistri in un’ottica di semplificazioni amministrative nella gestione dei processi di liquidazione dei sinistri e  nella documentazione da fornire a supporto delle richieste di rimborso.

In particolare:

1. le domande carenti di documentazione vengono sospese, e non più respinte, per permettere all’assicurato di integrare successivamente con gli allegati necessari richiesti, senza dover aprire un nuovo sinistro e preoccuparsi quindi di una eventuale scadenza amministrativa;

2. in molti casi non è più necessaria la copia conforme dell’intera cartella clinica, per evitare di dover aspettare i tempi di rilascio e per snellire il numero e le dimensioni dei documenti da allegare,

3.  per individuare le criticità e le possibili azioni di miglioramento da attuare, Inarcassa ha  avviato un puntuale monitoraggio della qualità del servizio sia in ambito della gestione dei sinistri sia del call center,

Per aderire alle nuove prestazioni e ai Piani Sanitari facoltativi per il 2021 occorre inviare la domanda, effettuando il log in nell’ Area Riservata sul sito internet www.inarcassa.intesasanpaolorbmsalute.com entro il 31 marzo 2021,.

Modalità e termini di adesione sul sito Inarcassa alla pagina del sito https://www.inarcassa.it/site/home/assistenza/assistenza-sanitaria.html