La città svizzera di Biasca ha bandito un concorso di progettazione per individuare la proposta più adeguata per la realizzazione – nel comparto Bosciorina – degli stabili scolastici (scuola dell’infanzia e scuola elementare) e delle relative infrastrutture funzionali (palestra e bibliomedia).

L’amministrazione con il progetto per il nuovo comparto vuole promuovere la costituzione di un “centro intergenerazionale”, organizzato con edifici destinati a funzioni diverse e rivolti a diverse categorie di utenti, per questo motivo è richiesta anche una proposta a livello di impostazione urbanistica in scala 1:500 di una casa per anziani di 72 posti letto.

Iscrizioni entro il 7 settembre 2020 | Consegna entro il 25 gennaio 2021

La città svizzera di Biasca ha bandito un concorso di progettazione per individuare la proposta più adeguata per la realizzazione – nel comparto Bosciorina – degli stabili scolastici (scuola dell’infanzia e scuola elementare) e delle relative infrastrutture funzionali (palestra e bibliomedia).

L’amministrazione con il progetto per il nuovo comparto vuole promuovere la costituzione di un “centro intergenerazionale”, organizzato con edifici destinati a funzioni diverse e rivolti a diverse categorie di utenti, per questo motivo è richiesta anche una proposta a livello di impostazione urbanistica in scala 1:500 di una casa per anziani di 72 posti letto.

 

I costi d’investimento per le Scuole comunali, il SEPS e la Palestra doppia sono stimati a ca. CHF 30’500’000 (IVA esclusa). Sono esclusi i costi della Bibliomedia.

Per la partecipazione al concorso, che si svolgerà in forma anonima, si dovrà obbligatoriamente costituire un gruppo interdisciplinare composto da tutte le seguenti discipline: • architetto (rappresentante del gruppo) ingegnere civileingegnere RCVS • ingegnere elettrotecnico Il gruppo interdisciplinare potrà integrare al suo interno ulteriori professionisti di altre discipline, in particolare si suggerisce la collaborazione con architetti paesaggisti, fisici della costruzione e specialisti antincendio.

PREMI

La giuria avrà a disposizione un montepremi complessivo di CHF 204’000 (IVA esclusa) per l’attribuzione di un minimo di 5 ad un massimo di 10 premi ed eventuali acquisti (max. 40% del montepremi).

DOCUMENTAZIONE DI CONCORSO

biasca.ch