“La città oltre il centro”: tre incontri sul tema delle periferie

La città oltre il centro è il ciclo di tre incontri sul tema delle periferie, promosso dall’Ordine degli Architetti di Parma, con il patrocinio del Comune di Parma. Le conferenze si terranno al WoPa Temporary di Parma – in sé potenziale emblema del tema di rigenerazione di quartieri periferici.

DATE | 7, 14, 21 marzo 2017
LUOGO | WoPa Temporary, Via Catania 4 – Parma
ORARI | 17:30 – 20:00
CREDITI | 2 CFP per ogni incontro

PROGRAMMA

  • 7 marzo 2017 | Pianificazione e gestione
    Moderatore: Giuseppe Milano
    Interverranno:
    Laura Ferraris, Assessore Cultura del Comune di Parma
    Gianfranco Franz, docente di Politiche Urbane e Territoriali dell’Università di Ferrara
    Franco La Cecla, antropologo
    Una riflessione sull’esigenza di cercare modelli e strumenti innovativi per la pianificazione e la gestione della città e delle periferie per rispondere in materia più incisiva alle nuove esigenze della comunità. Dalla pianificazione urbanistica a quella dei servizi (culturali, sociali di sviluppo economico, di mediazione culturale).
    Al termine dell’incontro si terrà l’inaugurazione dell’installazione luminosa di Marco Nereo Rotelli.
    ► ISCRIZIONI: link
  • 14 marzo 2017 | Periferia luogo di bellezza
    Moderatore: Giuseppe Milano
    Interverranno:
    Ennio Brion, Imprenditore
    Alfonso Femia, studio 5+1
    Nella maggior parte dei luoghi periferici si avverte fortemente l’assenza di qualità urbana. Per contrastare il degrado e l’indifferenza occorre riaffermare il ruolo fondamentale della bellezza, la centralità del progetto, e incentivare una virtuosa comunione di intenti fra amministratori, tecnici e imprenditori.
    ISCRIZIONI: link
  • 21 marzo 2017 | Riuso e rigenerazione sociale
    Moderatore: Giuseppe Milano
    Interverranno:
    Michele Alinovi, Assessore Urbanistica e Lavori Pubblici del Comune di Parma
    Maurizio Bonizzi, Architetto associato studio UXA
    Agostino Petrillo, sociologo urbano
    Luoghi ed edifici dismessi che rinascono a nuova vita, spesso come spazi di sperimentazione e creatività, capaci di affrontare e assorbire i profondi cambiamenti della contemporaneità. Si vuole ragionare sulla possibilità che queste trasformazioni diventino efficaci motori di rigenerazione urbana e sociale, evitando di generare dinamiche escludenti.
    ISCRIZIONI: link

Gli incontri si terranno in occasione delle iniziative che costellano il mese di apertura della mostra Costruire con la luce (opere di Marco Nereo Rotelli) a cura di Gloria Bianchino, inaugurata il 4 febbraio 2017 presso la Galleria San Ludovico e la Pinacoteca Stuard di Parma, insieme alle installazioni luminose dell’artista.

Per l’iscrizione si faccia riferimento alle singole comunicazioni:
Pianificazione e gestione: link
Periferia luogo di bellezzalink
Riuso e rigenerazione socialelink