Iscrivibilità ad Inarcassa: incompatibilità con contemporanea iscrizione ad altre forme di previdenza obbligatoria

Gli Ingegneri e gli Architetti iscritti all’Albo, già soggetti a forme di previdenza obbligatorie in dipendenza di un rapporto di lavoro subordinato pubblico o privato, che svolgano anche attività libero professionale, sono tenuti alla contribuzione alla Gestione Separata Inps, oltre al versamento del contributo integrativo ad Inarcassa. Lo stabilisce la Corte di Cassazione nella sentenza n. 30344 del 18/12/2017, fissando un riferimento decisivo nel contenzioso sulla materia. Leggi l’articolo suwww.legislazionetecnica.it

La circolare n. 45 pubblicata dall’INPS il 9 marzo 2018 rende noto che le contribuzioni dovute alle Casse professionali e versate per errore alla Gestione Separata Inps possano essere trasferite direttamente dall’ente pubblico a queste ultime. La novità evita ai professionisti la prassi di chiedere il rimborso e versare gli importi alla gestione corretta. Resta da definire la modulistica da parte di INPS.