La Chiesa non è una realtà statica. Le sue architetture sono sottoposte a una lenta, incessante quanto ineludibile metamorfosi. In delicato equilibrio tra conservazione e innovazione, le architetture religiose costituiscono un territorio di confronto tra discipline professionali.

Il seminario “Chiesa e Architetti 2020” è un Corso di Alta Formazione che prosegue un percorso già avviato nel 2012 e ripreso nel 2015 e approfondisce criticamente i temi e le discipline inerenti alle architetture di Chiese nella contemporaneità postconciliare.

Lo scopo è affrontare con un approccio tecnico, ma anche culturale, progetti di trasformazione, adeguamento e ricostruzione degli edifici che sono espressione della fede della comunità.

Il percorso formativo è organizzato grazie alla sinergica collaborazione degli Ordini Architetti di Reggio Emilia, Modena, Parma e Mantova, e delle Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla, con il suo Ufficio Beni Culturali e Nuova Edilizia di Culto, e le Diocesi di Modena-Nonantola e Carpi, Fidenza e Mantova.

Il corso, articolato secondo il calendario liturgico, sarà avviato a novembre 2020, per chiudersi in giugno 2021. Oltre alla presenza di architetti che si sono distinti nella progettazione di Chiese, gli incontri vedranno la partecipazione di esperti in liturgia, teologia, arte sacra. Nei vari moduli, diversi saranno i temi affrontati: storia dell’architettura di chiese, relazione fra architettura sacra e le arti figurative; ecclesiologia; istituzioni bibliche e di liturgia; restauro e adeguamento liturgico; progettazione di nuove chiese; chiesa e terremoti; chiesa e Soprintendenza; chiesa nel rapporto con la città e il territorio; musica e liturgia; linguaggio liturgico ed espressione artistica; arte campanaria; tecnologia per gli edifici di culto; conservazione programmata.

È inoltre prevista una lectio magistralis tenuta da un architetto di chiara fama.

Quota di partecipazione:

  • in presenza: 610,00 € (500,00 € + IVA)
  • on-line: 366,00 € (300,00 € + IVA)

In allegato programma delle lezioni e modalità di iscrizione