Comune di Noceto: comunicazione trasferimento delle funzioni in materia sismica all’Unione Terre Verdiane

Si comunica che a partire da MARTEDI’ 01 GENNAIO 2019, tutte le funzioni amministrative e i compiti previsti dalla L.R. 19/2008 “Norme per la riduzione del rischio sismico”, in materia di vigilanza e rilascio autorizzazioni per gli interventi aventi rilevanza strutturale, relativi a costruzioni private e a opere pubbliche o di pubblica utilità,  relative al Comune di Noceto sono svolte dalla Struttura Tecnica Rischio Sismico dell’Unione Terre Verdiane.
Si precisa che la trasmissione delle istanze, così come accade già oggi, avverrà unicamente per mezzo degli Sportello Unici (SUAP in caso di Edilizia Produttiva e SUE in caso di Edilizia Residenziale) che riceveranno la documentazione dai tecnici incaricati esclusivamente in formato elettronico. 

PAGAMENTO DEI RIMBORSI FORFETTARI ALL’UNIONE TERRE VERDIANE

A partire da MARTEDI’ 01 GENNAIO 2019, i “Rimborsi forfettari” non spettano più alla Regione, ma all’Unione Terre Verdiane. 

Il versamento potrà essere effettuato con le seguenti modalità:
Conto corrente bancario
Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza – agenzia 1 – via Gramsci, Fidenza
CODICE IBAN IT79J 06230 65730 000036113426
Conto corrente postale n. 71511299 intestato a Unione Terre Verdiane, via Gramsci 2/D – Fidenza e deve riportare la causale “L.R. 19/2008 – rimborso forfettario per istruttoria della progettazione strutturale”.

Si ricorda gli Utenti che sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n. 390 del 12/12/2018 è stata pubblicata la D.G.R. 1934 del 19/11/2018 relativa alla Approvazione di atto di indirizzo recante “Standard minimi per l’esercizio delle funzioni in materia sismica e definizione del rimborso forfettario per le spese istruttorie relative alle autorizzazioni sismiche e ai depositi dei progetti strutturali, ai sensi della L.R. n.19 del 2008”.

Come indicato nel testo del provvedimento, per i procedimenti avviati a partire dal 13/12/2018 si applicano pertanto le nuove disposizioni relative al calcolo dell’importo del rimborso forfettario per le spese istruttorie delle pratiche sismiche, di cui all’Allegato 2 della stessa delibera.