Cinema e architettura

Carissimi amici cinefili,

come vi sarete ormai accorti, nonostante gli sforzi messi in atto, quest’anno non riusciremo a tenere la nostra consueta rassegna di cinema e architettura “Cinema in Abbazia”, che come sapete si svolgeva nella splendida corte dell’Abbazia di Valserena, in collaborazione con lo CSAC. Siamo profondamente dispiaciuti perché per molti di voi questo era diventato un appuntamento atteso, che contraddistingueva l’estate parmense, proprio come altre rassegne cinematografiche storiche in città.

Abbiamo passato i mesi della quarantena a lavorare nella speranza che la meravigliosa arena estiva dell’Abbazia di Valserena sarebbe bastata da sola a scacciare ogni altro problema o difficoltà in questa fase 3, come ormai si dice, della pandemia. Abbiamo con fiducia continuato a ragionare sul tema dell’anno (Casa & Design) e sulla selezione dei film che, credo, a molti sarebbe piaciuta, anche quando i numeri dei contagi non erano incoraggianti, finché abbiamo dovuto accettare il fatto che le necessarie limitazioni per continuare a contenere il contagio sono una condizione incompatibile con lo svolgimento della rassegna.

Ringraziamo Sara Antolotti e Stefano Cattini, che per conto dell’Associazione Sequence, anche quest’anno si sono dati tanto da fare nella selezione dei film, Sara Martin dell’Università di Parma e Francesca Zanella di CSAC, per il prezioso supporto e l’attenzione, e a tutti gli appassionati del nostro cinema estivo diamo l’appuntamento al 2021, quando Parma potrà finalmente tornare a essere quella capitale della cultura che noi tutti desideriamo che sia.

Cecilia Merighi

[email protected]