Convegno: “Forza, terribilità e rilievo”- il Pordenone a Piacenza e dintorni

La Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio per le province di Parma e Piacenza, in collaborazione con il comune di Piacenza, promuove un convegno internazionale dedicato alla figura e all’opera di Giovanni Antonio de’ Sacchis (1484 circa- 1539), meglio noto come Pordenone.

Il Convegno ha il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano e il patrocinio dei Comuni di Cortemaggiore, Cremona e Pordenone.

Con questa iniziativa la Soprintendenza intende valorizzare e far conoscere in maniera più approfondita la figura e l’opera dell’artista che nella basilica piacentina di Santa Maria di Campagna e nella chiesa dei Francescani nella vicina Cortemaggiore ha lasciato alcune tra le testimonianze più significative della sua attività di frescante e di pittore tout court.

Articolato in due giornate (giovedì 23 e venerdì 24), per un totale di cinque sessioni aventi attinenza con altrettanti argomenti (gli affreschi della cupola di Santa Maria di Campagna e il funzionamento dei cantieri decorativi nel Cinquecento; i committenti piacentini; i restauri; i “dintorni”; i confronti, gli effetti, la fortuna), il convegno proseguirà nel pomeriggio di venerdì con la visita al Duomo di Cremona, mentre nella mattinata di sabato è previsto un trasferimento a Cortemaggiore per la visita alla chiesa dei Francescani e al mausoleo dei Pallavicino. Entrambe le iniziative sono state organizzate di concerto con i Francescani Minoriti della provincia di Bologna e con le Diocesi di Cremona e di Piacenza-Bobbio.

La giornata si concluderà con la visita alla basilica di Santa Maria di Campagna.

I contributi presentati dagli studiosi in sede di convegno saranno raccolti nei relativi atti, a cura di Giovanna Paolozzi Strozzi, Anna Còccioli Mastroviti, Antonella Gigli. Proseguendo su quella linea programmatica di studio, di tutela e di valorizzazione di monumenti e di artisti – locali e non – che nel corso dei secoli scorsi hanno contribuito a determinare l’identità artistica di Piacenza, la loro pubblicazione offrirà l’ulteriore conferma dello spirito di collaborazione e di confronto istituzionale e scientifico tra la Soprintendenza ABAP di Parma e Piacenza, l’Università e le Istituzioni piacentine, cremonesi e mantovane.

Il Convegno Internazionale di Studi è accreditato dall’Ordine degli Architetti PPC di Piacenza.

Piacenza, 23-24 maggio 2019

Palazzo Farnese, Anticamera dell’Appartamento Stuccato

ALLEGATI

Locandina

Programma convegno